PNRR, raddoppiano i fondi per l'agricoltura

PNRR, raddoppiano i fondi per l'agricoltura

L'UE approva la richiesta: si passa da 3,68 a 6,53 miliardi di euro. Surplus di domande per il Parco Agrisolare: ci sarà un'aggiunta di risorse

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

27

Novembre
2023

A cura della Redazione F&T

Il MASAF rende noto che sono state raddoppiate le risorse del PNRR destinate al settore agroalimentare. La Commissione UE, infatti, ha approvato le richieste e la dotazione finanziaria passerà da 3,68 a 6,53 miliardi di euro. A questi vanno aggiunti i fondi del Piano Nazionale Complementare, pari a 1,2 miliardi, per un totale di circa 8 miliardi di euro.

In particolare, è stato riconosciuto un ulteriore finanziamento di oltre 2 miliardi per i contratti di filiera agroalimentare, pesca e foreste.

La misura Parco Agrisolare, che ha registrato un surplus di domande, è stata implementata con altri 850 milioni di euro, passando da 1,5 a 2,3 miliardi di euro. Così l'obiettivo iniziale fissato con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilenza, in termini di potenza installata da fonti rinnovabili viene triplicato, portandolo a oltre 1,3 gigawatt.

La misura prevede finanziamenti a fondo perduto fino all'80% per la realizzazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale, da finanziare nell'ambito del PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 Parco Agrisolare 23A03736 (GU Serie Generale n.152 del 01-07-2023) →

Il MASAF ringrazia il Ministro per gli Affari europei, per le politiche di coesione e per il PNNR Raffaele Fitto per il lavoro portato avanti in questi mesi.

Immagine: agrivoltaicosostenibile.com

RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: