Il consumo abituale di noci e arachidi è benefico per la salute del cuore

Il consumo abituale di noci e arachidi è benefico per la salute del cuore

Lo afferma una ricerca sistematica australiana condotta su oltre 150 studi

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

19

Luglio
2023

A cura della Redazione F&T

Noci e arachidi sono riconosciute ufficialmente come salutari per il cuore grazie a una ricerca appena condotta dall'Università di Wollongong in Australia, che dimostra come il loro consumo sia associato a miglioramenti nei fattori di salute cardiaca, come il colesterolo nel sangue.

La ricerca sistematica di oltre 150 studi ha confermato gli effetti favorevoli del consumo di noci e arachidi sui fattori di rischio di malattie cardiache come il colesterolo totale, le lipoproteine a bassa densità (LDL) e il rapporto tra colesterolo LDL e lipoproteine ad alta densità (HDL), un indicatore chiave del rischio di malattie cardiache.

La ricercatrice Elizabeth Neale della Scuola di Medicina e Salute dell'Università stessa scrive sulla rivista Advances in Nutrition che la ricerca "combina i risultati di molti studi scientifici, dimostrando che il consumo di noci è associato alla riduzione del rischio di malattie cardiovascolari e coronariche, senza effetti negativi sul peso corporeo".
Lo studio conferma che le noci sono un alimento sano per il cuore, visti i benefici sui livelli di colesterolo nel sangue e sul rapporto tra colesterolo HDL e LDL nell'organismo, in quanto ha esaminato studi di controllo randomizzati, che assicurano il più alto livello di prove scientifiche.

È quindi confermato come le noci offrono una delle fonti vegetali più elevate di Omega 3 e di antiossidanti, oltre a essere ricche di componenti bioattivi, tra cui polifenoli, carotenoidi, fitosteroli, fibre e minerali.

È inoltre dimostrato che il consumo regolare di una manciata di noci, pari a soli 30g, è in grado di compensare gli effetti infiammatori dell'organismo, mantenendo sani i vasi sanguigni e le loro pareti e prevenendo così l'indurimento delle arterie.
Le noci sono anche un'ottima scelta proteica per i vegetariani, in quanto sono una delle poche fonti di acidi grassi Omega 3 di origine vegetale, che contribuiscono a ridurre il colesterolo "cattivo" (LDL) e ad aumentare la produzione di colesterolo "buono" (HDL).

Oltre alle loro proprietà antiossidanti, le noci sono anche ricche di grassi insaturi "buoni", che aiutano a ridurre il colesterolo e, insieme alle fibre, fanno sentire sazi più a lungo, favorendo la gestione del peso.

Photo by 1643606

Tree Nut and Peanut Consumption and Risk of Cardiovascular Disease: A Systematic Review and Meta-Analysis of Randomized Controlled Trials →

RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: