Dalla Costa: pasta bio a misura di bimbo

Dalla Costa: pasta bio a misura di bimbo

Il pastificio veneto ha lanciato la "Pasta Bio Baby Food", biologica, arricchita con vitamina B1, in formati simpatici e accattivanti

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

13

Maggio
2019

È dedicata ai bambini la Pasta Bio Baby Food, nuova linea biologica per bambini piccoli dell’azienda trevigiana Dalla Costa. Per accompagnare la crescita dei più piccoli, Dalla Costa propone questa nuova linea di semola di grano duro biologica, arricchita con materie prime selezionate anch’esse biologiche. Inoltre, la Bio Baby Food contiene vitamina B1, fondamentale per la crescita equilibrata del bambino.

Nel corso dei primi tre anni di vita, i bimbi sono in una fase di crescita dove tutto diviene una scoperta. Per questo per la propria gamma, Dalla Costa ha scelto formati simpatici e stimolanti, come orsetti, missili spaziali, stelle e ditalini. La pasta è anche colorata: rossa e verde, per la presenza degli ingredienti Bio – pomodoro e spinaci - o semplicemente “giallo semola”.

Il packaging propone i formati della pasta stilizzati, così che evochino il contenuto delle confezioni in modo semplice ed intuitivo. Stelline, Ditalini, Space e Teddy sono i quattro formati speciali, i primi due sono dedicati ai bambini che hanno almeno 10 mesi, mentre i secondi ai i bimbi che hanno compiuto un anno.

La linea Bio Baby Food di Dalla Costa è frutto di ricerca e attenzione che, da sempre, Dalla Costa ha nei confronti dei piccoli consumatori. La pasta è trafilata al bronzo ed essiccata a bassa temperatura. L’azienda ha ottenuto l’autorizzazione ministeriale, per la produzione di pasta biologica Baby Food, secondo la direttiva 2006/125/CE sugli alimenti a base di cereali e gli altri alimenti destinati ai lattanti e ai bambini, già attuata con DPR 128/99.


Condividi su: