Conad lancia Vertical Farm Sapori&Idee, la linea di insalate coltivate fuori suolo

Conad lancia Vertical Farm Sapori&Idee, la linea di insalate coltivate fuori suolo

Zero mette a disposizione la tecnologia per la produzione delle tre nuove referenze

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

13

Dicembre
2023

A cura della Redazione F&T

Conad ha appena annunciato una novità nella sua offerta di prodotti a marchio del distributore: l’introduzione delle insalate da Vertical Farm Sapori&Idee. Questa nuova linea di prodotto rientra nel piano di sviluppo aziendale 2023 - 2025 he prevede investimenti per circa 2 miliardi di euro per il rafforzamento della rete, la digitalizzazione e l’innovazione

Il vertical farming è una tecnica di coltivazione fuori suolo che permette alle piante di crescere in ambienti controllati e protetti, che consentono un uso più razionale di suolo e acqua.

Fa sapere Conad in una nota che questa tecnica di coltivazione permette di selezionare le varietà migliori dal punto di vista organolettico e di avere il controllo sull’intero ciclo di vita dei prodotti. La crescita in ambienti sterili e la mancanza di contaminazioni esterne consente di evitare l’utilizzo di fitofarmaci e mantiene il prodotto al riparo da inquinamento e metalli pesanti. Grazie a queste caratteristiche, si hanno così prodotti pronti al consumo che non necessitano di ulteriori lavaggi o trattamenti, mantenendo una maggiore freschezza, croccantezza e un ciclo di vita più esteso.

La linea, al momento, comprende tre referenze: La Balsamica, con lattughino e basilico viola; La Piccantina, con lattughino, red mustard, e mustard wasabina; La Gentile, con lattughino.
"L'obiettivo di questo lancio - afferma Francesco Avanzini, Direttore Generale Operativo di Conad - è creare ulteriore valore nella cosiddetta IV Gamma, segmentando l'offerta verso proposte premium con un prodotto innovativo, di qualità e con un minor consumo di suolo e di acqua rispetto a prodotti tradizionali."

Partner di Conad in questo prodotto è ZERO, azienda che si occupa di sviluppo di tecnologia nell’ambito del vertical farming applicato al settore alimentare, cosmetico e farmaceutico, con impianti produttivi a Capriolo (Brescia) e Figline Valdarno (Firenze) collocati in spazi industriali rigenerati e alimentati da energia rinnovabile.
"La partnership con Conad - sottolinea Daniele Modesto, Amministratore Delegato e co-fondatore di ZERO -  consente alla nostra azienda di portare vicino a milioni di famiglie il nostro impegno per una agricoltura che unisca innovazione, qualità, salute e gusto".

RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: