L'agricoltore può essere «Custode dell'ambiente e del territorio»

L'agricoltore può essere «Custode dell'ambiente e del territorio»

Il Senato approva il DL che prevede il riconoscimento della figura dell’Agricoltore Custode e istituisce la Giornata Nazionale dell’Agricoltura

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

26

Febbraio
2024

A cura della Redazione F&T

La commissione agricoltura del Senato ha approvato definitivamente il Disegno di legge che riconosce la figura dell’Agricoltore custode dell’ambiente e del territorio e istituisce la Giornata nazionale dell’agricoltura. Il testo, già approvato dalla Camera con alcune modifiche, è stato ora definitivamente licenziato dal Parlamento, e attende solo il provvedimento di conversione in Legge e la pubblicazione in Gazzetta.

Cosa prevede il Disegno di legge

  • Riconoscimento della figura dell’Agricoltore Custode: Sono definiti "agricoltori custodi" gli imprenditori agricoli che si impegnano in attività di tutela del territorio, come la manutenzione del paesaggio, la custodia della biodiversità, la lotta al dissesto idrogeologico.
  • Promozione della figura: Le regioni e gli enti locali possono promuovere la figura dell’agricoltore custode attraverso progetti, accordi e protocolli d’intesa.
  • Vantaggi per gli agricoltori custodi: Previsti criteri di premialità, come la riduzione dei tributi, per gli agricoltori custodi iscritti in un apposito elenco.
  • Giornata nazionale dell’agricoltura: La seconda domenica di novembre è istituita come “Giornata nazionale dell’agricoltura” per celebrare il ruolo fondamentale dell’agricoltura e diffondere la conoscenza delle sue funzioni ecosistemiche.
  • Premio De agri cultura: Istituito un premio annuale per gli agricoltori che si distinguono per la produzione di beni di alta qualità o per l’utilizzo di tecniche innovative e sostenibili.

Il Ministro dell’Agricoltura Lollobrigida, ha espresso soddisfazione per l’approvazione del Disegno di legge: "Un passo avanti importante per il riconoscimento del ruolo fondamentale degli agricoltori nella tutela del territorio e del paesaggio".

Il commento delle associazioni agricole

Le associazioni agricole Copagri, Confagricoltura e Cia hanno accolto con favore il via libera al disegno di legge, sottolineando l’importanza di valorizzare il lavoro degli agricoltori custodi e di promuovere un’agricoltura sostenibile. "L’approvazione del DL è un segnale importante per il futuro dell’agricoltura italiana, che si impegna a coniugare la produzione di cibo di qualità con la tutela dell’ambiente e del territorio".

Fonte: ruminantia.it
Immagine: pikisuperstar


RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: