UE: sì a mangimi convenzionali in allevamenti di polli e suini bio

UE: sì a mangimi convenzionali in allevamenti di polli e suini bio

Deroga approvata "per far fronte alle conseguenze della guerra in Ucraina"

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

12

Luglio
2022

Gli allevatori di polli e suini bio potranno usare mangimi proteici non biologici.

La deroga è stata approvata all'unanimità dal Comitato speciale Agricoltura UE per la per penuria di proteine vegetali derivanti dalla situazione di guerra in Ucraina.
L'eccezione dovrebbe essere limitata agli operatori interessati e per un periodo non superiore a un anno.

Gli Stati membri interessati dovranno informare gli altri Stati membri di aver concesso la deroga agli operatori, che manterranno la loro certificazione biologica a condizione che rispettino le condizioni della deroga.

Il Regolamento sarà approvato nel corso del prossimo Consiglio UE Agricoltura, in programma il 18 luglio 2022. 

Photo by Ehrecke


Condividi su: