Tracciabilità dei medicinali veterinari e registro dei trattamenti

Tracciabilità dei medicinali veterinari e registro dei trattamenti

Al via le registrazioni elettroniche dei trattamenti eseguiti sugli animali da produzione di alimenti

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

26

Gennaio
2022

Il 26 gennaio 2022, il Ministero della Salute ha comunicato che è online l’Addendum al Manuale Operativo (versione 2.0 dell’aprile 2019) che prende in esame gli aspetti prettamente correlati alla registrazione dei trattamenti di cui all’articolo 79 del decreto legislativo n. 193 del 2006 e di cui agli articoli 4 e 15 del decreto legislativo n. 158 del 2006.
È, inoltre, disponibile nella sezione Formazione un’area dedicata all’approfondimento, contenente materiale formativo messo a disposizione da diversi soggetti coinvolti in attività di aggiornamento.

Il Sistema Informativo Veterinario (Vetinfo) ha fornito agli utenti con account di proprietario/detentore di azienda zootecnica in BDN l’attivazione automatica del profilo FARMACO e una procedura semplificata per gli utenti non in possesso di account che utilizzano le credenziali SPID.
Per tutti gli altri, fa sapere il Ministero in una nota, il rilascio delle credenziali è subordinato alla validazione della richiesta da parte del Servizio Veterinario di competenza.

In attesa del Decreto del Ministro della Salute di prossima emanazione, recante criteri e modalità operative delle registrazioni in formato elettronico, sarà possibile per gli operatori beneficiare di un periodo transitorio ridotto in vista del completo inserimento dei dati.

Fonte: salute.gov.it


Condividi su: