Richiamati Salame Napoli e Zuppa alla Toscana

Richiamati Salame Napoli e Zuppa alla Toscana

Possibile presenza di Salmonella nel preaffettato Volpi. Allergene non dichiarato nel piatto pronto venduto da Aldi

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

12

Febbraio
2024

A cura della Redazione F&T

Il Ministero della Salute ha pubblicato il richiamo del Salame Napoli prodotto dal Salumificio Volpi nello stabilimento di via Roma 41, a Collebeato, in provincia di Brescia.
Il Salumificio Volpi, che commercializza il salame, ha comunicato che i lotti richiamati sono L231220, L231227, L240103 e L240105, e le date di scadenza 08/02/2024, 15/02/2024, 22/02/2024 e 24/02/2024.
Il motivo del richiamo è: "Rischio microbiologico, potenziale presenza di Salmonella spp."
Il prodotto è venduto affettato in confezioni da 80 grammi.
Il Salumifico Volpi "raccomanda di non consumare il prodotto e riportarlo al punto vendita".



Sempre sul sito del Ministero, si ha notizia del richiamo della Zuppa alla Toscana Good Choice, prodotta da Euroverde soc. agr. Srl nello stabilimento di Azzano Mella, Brescia, e commercializzata da Aldi Srl.
Il piatto pronto in questione è il lotto 237022 da 620 grammi con scadenza 25 febbraio 2024. Motivo del richiamo: "Presenza dell’allergene glutine (grano) non dichiarato in etichetta".
L'OSA avvisa: "Il prodotto non deve essere consumato da soggetti allergici al glutine e può essere restituito in tutte le filiali ALDI. Il prezzo di vendita sarà rimborsato anche in assenza dello scontrino. Per eventuali richieste di chiarimento si prega di contattare il Servizio Clienti ALDI al seguente numero: +39 800 370 370 (lun-ven 8:30-17:00, sab 8:00-14:00)".

RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: