Registrazioni in formato elettronico dei trattamenti degli animali, il DL è in Gazzetta

Registrazioni in formato elettronico dei trattamenti degli animali, il DL è in Gazzetta

Disciplinate le registrazioni dei detentori di animali destinati alla produzione di alimenti e dei medici veterinari

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

25

Luglio
2022

Come anticipato dal Ministero della Salute, il Decreto Registrazioni in formato elettronico dei trattamenti degli animali destinati alla produzione di alimenti è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 20 luglio. La norma si applica alle registrazioni, esclusivamente in formato elettronico, dei trattamenti di cui all’articolo 79 del decreto legislativo 6 aprile 2006, n. 193 e agli articoli 4, comma 1, 5, comma 1 e articolo 15 del decreto legislativo 16 marzo 2006, n. 158, nonché all’articolo 108 del regolamento (UE) 2019/6, da parte dei proprietari e dei detentori di animali destinati alla produzione di alimenti e dei medici veterinari.

Le registrazioni dei medicinali utilizzati su animali da produzione di alimenti sono effettuate sul sistema informativo di tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati e, in particolare, sul sistema informativo nazionale per la farmacosorveglianza di denominato «sistema REV».
All’interno del decreto è stato pubblicato anche un disciplinare tecnico che contiene le istruzioni operative per effettuare la registrazione in formato elettronico dei trattamenti.

Fermo restando quanto già espressamente indicato nel disciplinare tecnico di cui al decreto del Ministero della Salute 8 febbraio 2019, il documento ha lo scopo di dare ulteriori indicazioni operative dei servizi resi disponibili dal sistema informativo per la tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati, e in particolare dal sistema informativo nazionale per la farmacosorveglianza, in relazione alla fase di registrazione dei trattamenti di medicinali in animali destinati alla produzione di alimenti.

Registrazioni in formato elettronico dei trattamenti degli animali destinati alla produzione di alimenti (GU Serie Generale n.168 del 20-07-2022) →

Fonte e foto: ruminantia.it


Condividi su: