Origine carne salumi in etichetta: ok dall'UE

Origine carne salumi in etichetta: ok dall'UE

Silenzio-assenso da parte della Commissione europea sul Decreto che impone l'obbligo di indicare in etichetta l'origine delle carni suine trasformate

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

03

Luglio
2020

La Commissione europea non si è opposta al Decreto italiano sull'obbligo di indicazione di origine per le carni suine trasformate.
Il 2 luglio 2020 sono infatti scaduti i tre mesi previsti dai Regolamenti per notificare disposizioni in materia di etichettatura supplementari rispetto a quelle previste a livello UE, come quelle sull'origine.
Durante i tre mesi la Commissione non ha espresso parere negativo e le disposizioni italiane devono ritenersi autorizzate.

Il 19 dicembre 2019 era stato raggiunto l'accordo in conferenza Stato-Regioni sul provvedimento di MiPAAF, MiSE e Ministero Salute.


Condividi su: