OMS e FAO: nuove linee guida per la valutazione del rischio microbiologico

OMS e FAO: nuove linee guida per la valutazione del rischio microbiologico

Il documento aggiorna i tre precedenti orientamenti delle due organizzazioni internazionali

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

15

Luglio
2021

La FAO, Food and Agricolture Organization of United Nations e l'Organizzazione Mondiale della Sanità hanno pubblicato una Guida che fornisce orientamenti per la valutazione dei rischi microbiologici negli alimenti lungo la catena alimentare che possono avere effetti negativi sulla salute umana.
Il documento fornisce una guida pratica sul microbiological risk assessment concentrandosi su quattro pilastri principali:

  • l'identificazione del pericolo
  • la caratterizzazione del pericolo
  • la valutazione dell'esposizione
  • la caratterizzazione del rischio.

La Guida aggiorna tre precedenti documenti della FAO e dell'OMS (MRA 3, MRA 7 e MRA 17) e li riunisce in un unico volume, fornendo un quadro generale per la valutazione del rischio microbiologico.

La Guida è stata sviluppata per la comunità di scienziati e valutatori del rischio, per i gestori del rischio o altri responsabili del processo decisionale e della comunicazione del rischio, ed è lo strumento migliore per identificare i problemi e le caratteristiche chiave di un rischio microbiologico; riconoscere le proprietà di una valutazione del rischio basata sulle best practice; evitare alcuni errori comuni nella valutazione del rischio; eseguire valutazioni del rischio che rispondano alle esigenze dei gestori del rischio.

Microbiological Risk Assessment Guidance for Food →


Condividi su: