Negli Stati Uniti via libera alla carne di pollo creata in laboratorio

Negli Stati Uniti via libera alla carne di pollo creata in laboratorio

Dall'USDA ok alla vendita della carne coltivata da Upside Food e Good Meat

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

23

Giugno
2023

A cura della Redazione F&T

Le autorità americane hanno dato il consenso alla vendita di carne di pollo coltivata in laboratorio da cellule animali.
Lo
United States Department of Agriculture, USDA, ha infatti dato il via libera a due società della California, Upside Food e Good Meat, per offrire carne da laboratorio a ristoranti e, in futuro, ai supermercati.
Il Dipartimento ha ispezionato e approvato i sistemi di sicurezza delle infrastrutture di Upside Foods e Good Meat, e le due aziende americane hanno avuto l'approvazione per vendere i propri prodotti dal 21 giugno 2023.
A novembre 2022 gli stabilimenti avevano ricevuto il nulla osta da parte della Food Safety Agency.

Hanno già ordinato la carne di pollo coltivata due noti chef: Dominique Crenn dell'Atelier Crenn di San Francisco, e José Andres con i suoi ristoranti a Washington.

La decisione potrebbe aprire una nuova era per i prodotti di carne che non richiedono sofferenza per gli animali e riducono drasticamente l'impatto ambientale del pascolo e della coltivazione di alimenti per gli animali.
"Invece di tutto il terreno e di tutta l'acqua usata per nutrire gli animali che andranno poi al macello, possiamo fare in modo diverso", ha affermato Josh Tetrick, co-fondatore di Eat Just, la società a cui fa capo Good Meat.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: