Integratori, salame, salsicce: i richiami più recenti

Integratori, salame, salsicce: i richiami più recenti

Presenza di corpi estranei, listeria monocytogenes, ossido di etilene le cause delle ultime allerte alimentari

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

29

Novembre
2021

Riportiamo di seguito gli ultimi richiami di prodotti alimentari e integratori comunicati sia dal Ministero della Salute sia dalle aziende coinvolte.

  • Salsiccia carne suino del Salumificio Centro carni dei Sibillini Srl. Il lotto coinvolto è il 171121 (confezione: bastone da 0,110/0,120 kg vendita al kg). Motivo del richiamo: possibile presenza di corpo estraneo
  • Salame Strolghino Salumificio Ducale. Il lotto coinvolto è il Z43S (venduto sfuso di circa 200 g). Motivo del richiamo: presenza di listeria monocytogenes
  • Baby FORTE Vitamine Concepimento & Gravidanza FS, 60 cps. I lotti distribuiti in Italia, attraverso e-commerce, sono:
    • Baby FORTE Vitamine Concepimento & Gravidanza FS 60 cps lotto C0122045, con scadenza 08/02/2022
    • Baby FORTE Vitamine Concepimento & Gravidanza FS 60 cps lotto C0124817, con scadenza 26/12/2022.
      Motivo del richiamo: presenza di ossido di etilene.

Condividi su: