"I metodi rapidi per le analisi nella sicurezza alimentare e dintorni"

Il 30 settembre 2021 torna l’appuntamento annuale dedicato ai metodi rapidi di analisi: nuovi argomenti e nuova location

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

09

Luglio
2021

La quarta edizione del convegno tecnico-scientifico dedicato alle analisi rapide chimiche e microbiologiche negli alimenti e negli ambienti di lavoro si prepara a tornare in presenza giovedì 30 settembre 2021 con il suo format originale e di successo che propone agli uditori una sessione plenaria, e un momento dedicato alle dimostrazioni pratiche dei kit da parte delle aziende espositrici.

Sede dell’edizione 2021 sarà l’Innovation Center Giulio Natta a Giussago, Pavia, uno spazio polifunzionale costruito seguendo logiche di risparmio di risorse naturali ed energetiche, con laboratori e campi per sviluppare soluzioni innovative e sostenibili nella filiera alimentare. L’Innovation Center ospita un auditorium di 500 mq, è raggiungibile agevolmente con la macchina e dispone di un grande parcheggio privato.

Le prime tre edizioni del convegno - in aula nel 2018 e nel 2019, in modalità web conference nel 2020 - hanno visto la presenza di oltre 300 partecipanti e di 15 aziende espositrici a testimonianza di un interesse sempre molto alto nei confronti dei metodi rapidi di analisi immunochimici, molecolari e di altra natura.

2021: di cosa si parla

Il convegno di settembre 2021 "I metodi rapidi per le analisi nella sicurezza alimentare e dintorni: risvolti applicativi e normativi" si propone di illustrare le principali novità del settore e di ampliare la discussione approfondendo le necessità aziendali nella scelta del metodo, la validità tecnica e legale dei kit, gli ambiti applicativi, le nuove esigenze e le future prospettive dettate anche dal mutato scenario internazionale.
Questi gli argomenti trattati durante la sessione plenaria:

  • La scelta del metodo rapido più adatto per le attività di autocontrollo aziendale
  • Soluzioni per il controllo microbiologico nell’industria alimentare: l’immunocattura per l’analisi dei patogeni e metodi per il monitoraggio ambientale
  • Glifosato: soluzioni analitiche per l’autocontrollo di filiera
  • Usi, caratteristiche, validità tecnica dei metodi immunochimici, molecolari e di altra natura
  • Nuovi kit: SARS-CoV-2, Legionella spp
  • La validità legale dei metodi rapidi anche in caso di contenzioso.

Durante la sessione di dimostrazione pratica, Merck, Eurofins Tecna, R-Biopharm e OrSell spiegheranno i principi di funzionamento dei loro metodi di analisi rapida, evidenziandone peculiarità e vantaggi operativi.

Il convegno “I metodi rapidi per le analisi nella sicurezza alimentare e dintorni: risvolti applicativi e normativi” in programma giovedì 30 settembre 2021 dalle 9.30 alle 16.30 presso l’Innovation Center Giulio Natta a Giussago, Pavia si rivolge a responsabili produzione di aziende agroalimentari e GD, responsabili qualità e laboratorio, consulenti, tecnologi alimentari e alla stampa di settore.

Qui il programma della giornata →
La partecipazione è gratuita previa iscrizione →

Come le precedenti edizioni, il convegno è ideato e organizzato da c_om_unicando, il gruppo di lavoro di OM specializzato nella comunicazione e negli eventi per il settore agroalimentare.
Si ringraziano per la collaborazione le aziende Merck, EurofinsTecna, R-Biopharm e OrSell, le riviste Food&Tec e Produzione e Igiene Alimenti.

Foto: FB NeoruraleHub


Condividi su: