Dieta sugar free, in 10 giorni migliora la salute di ragazzi obesi

Dieta sugar free, in 10 giorni migliora la salute di ragazzi obesi

Uno studio condotto negli Stati Uniti dimostra come parametri fondamentali per la buona salute dei giovani uomini migliorino dopo soli dieci giorni di regime dietetico che escluda alimenti con zucchero aggiunto

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

29

Ottobre
2015

Un gruppo di ricercatori dell'Università di San Francisco ha attestato con una ricerca che è sufficiente togliere lo zucchero aggiunto alla dieta dei bambini e ragazzi obesi per ottenere in appena dieci giorni un netto miglioramento dei valori riferiti a pressione, colesterolo e altri parametri legati alla salute.

I ricercatori dell'università di San Francisco hanno condotto lo studio su 43 bambini e ragazzi tra 9 e 18 anni ad alto rischio di diabete, tutti obesi, sostituendo nella loro dieta i cibi con zucchero aggiunto con delle alternative sugar free a parità di calorie e sostanze nutritive. In dieci giorni di osservazione i soggetti hanno avuto, mediamente, una riduzione della pressione di 5 mmHg, del colesterolo di 5 unità e dei trigliceridi del 46%. Inoltre hanno avuto risultati migliori nei test di tolleranza al glucosio.

In media i ragazzi hanno anche ottenuto una riduzione del peso corporeo, ma il beneficio si è riscontrato anche in chi non ha perso chili. ''Questo studio - spiega Robert Lustig, uno dei ricercatori, al New York Times - ci dice che possiamo migliorare la salute metabolica di un ragazzo in dieci giorni senza cambiare l'apporto di calorie e senza fargli perdere peso, solo togliendo gli zuccheri dalla sua dieta. Da un punto di vista clinico è un'evidenza molto importante".


Condividi su: