Dal pandoro con la plastica al salamino contaminato, gli ultimi ritiri

Dal pandoro con la plastica al salamino contaminato, gli ultimi ritiri

Salmonella, senape, corpi estranei e Listeria i motivi dei richiami di Salumificio La Rocca, Consilia, Melegatti e Mauri

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

15

Novembre
2021

Aziende e Ministero della Salute hanno comunicato il richiamo di diversi prodotti alimentari per i più svariati motivi. In ossequio alla sicurezza dei consumatori, pubblichiamo gli ultimi:

  • Salamini Rocchetto, Rocchino e Alfiere del Salumificio La Rocca. Il lotto coinvolto è l'08/10/21 (scadenza 08-04-2022, venduti in formato singolo da 150 grammi o fascettati a coppie da 300 grammi). Motivo del richiamo: "Possibile presenza di Salmonella".
  • Decorazioni in amido distribuite Ambra’s Srl. I lotti coinvolti sono il "cod. 28162, lotto L210503″ confezione da 24 pezzi con scadenza 30/06/2023; il "cod. 28163, lotto L210504" confezione da 24 pezzi con scadenza 30/06/2023. Motivo del richiamo: "Rischio chimico: presenza dell’allergene Uova non dichiarata in etichetta".
  • Equiseto Bio di Bioplanta Sas. Lotti coinvolti: TH2001EQ - TH2101EQ. Motivo del richiamo: "A causa del ritrovamento di tracce di salmonella nell'articolo "EQUISETO BIO", Bioplanta Sas richiama le confezioni con lotto TH2001EQ e TH2101EQ con scadenza 12/2023 del peso netto di 100g o 1kg".
  • Pandoro originale 750g di Melegatti 1894 Spa. Lotto coinvolto 210917. Motivo del richiamo: "Possibile presenza di corpi estranei: plastica dura".
  • Pandoro Originale 740g "Prodotto di aspetto e/o forma e/o struttura non perfetto" di Melegatti 1894 Spa. Lotto coinvolto 210917. Motivo del richiamo: "Possibile presenza di corpi estranei: plastica dura".
  • Taleggio DOP 200g di Emilio Mauri Spa. Il lotto coinvolto è il 2440010 (scadenza 17-20/11/21). Motivo del richiamo: "Possibile presenza di Listeria".

Il Ministero della Salute ha comunicato il richiamo di due lotti di pasta Consilia, farfalle N°265 e Penne integrali integrali bio, per "rilevata presenza dell’allergene Senape" non dichiarato in etichetta. I lotti coinvolti sono:

  • L510040 delle Farfalle N° 265 a marchio Consilia Saper Scegliere con Tmc 26-01-2024 confezione da 500 g, prodotte da Pasta Zara Spa;
  • 1197 delle Penne rigate integrali bio con Tmc 16/07/2024 confezione da 500 g, prodotte da Pastificio Lucio Garofalo Spa.

La raccomandazione ai clienti che "avessero acquistato il prodotto e che sono allergici alla senape" è quella di "non consumarlo e di riportarlo al punto vendita per il rimborso".


Condividi su: