Cucina: il 95% degli italiani ricorre al web per preparare le ricette

Cucina: il 95% degli italiani ricorre al web per preparare le ricette

Il 67% utilizza almeno un social media per cercare l'ispirazione

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

12

Luglio
2022

Il 95% degli italiani ricorre ad almeno una fonte online e il 67% utilizza almeno un social media per cercare ispirazione per le ricette.
Internet con Google guida le ricerche (56%), mentre fra i social media spicca Youtube (46%): è quanto emerge da uno studio dell' Osservatorio Nestlé sul mondo delle ricette e sulle nuove abitudini di ricerca.
L'analisi registra che per fascia di età i 18-24enni (58%) e i 25-34enni (49%) si affidano soprattutto ad Instagram, mentre la fascia 35-44 anni (58%) attinge soprattutto dai siti web o dai blog di appassionati di cucina, i 45-54enni (43%) preferiscono i tutorial su Youtube e gli over 55 (53%) scelgono i ricettari di famiglia.

Prima dell'avvento dei social network, il 62% prendeva spunto principalmente dai libri di cucina e il 52% dai ricettari di famiglia. Il 46% cercava direttamente la ricetta attraverso Internet, il 35% attraverso trasmissioni televisive dedicate e il 34% si affidava alle ricette lette sui giornali.

I piatti più cliccati negli ultimi 12 mesi, secondo Google Trends, "sarebbero stranamente quelli più semplici":
il primo posto va a quelli di pasta (in ordine, alla boscaiola, con peperoni e pasta e fagioli), al secondo posto la torta di pere, al terzo posto i pancake, al quarto le crepes, al quinto posto la pizza.
Al sesto posto una ricerca curiosa: quella dei biscotti Squid Game di solo zucchero e bicarbonato, dalla serie tv coreana direttamente al forno.

Le cose si fanno più interessanti per le tendenze in forte aumento, che ci vedono soprattutto ricercare piatti più leggeri come il poke, il porridge e l’insalata di riso, ma anche cocktail, in particolare il Sex on the Beach e il Gin Tonic.

Photo by Miu Sua


Condividi su: