Analisi automatica dell’aflatossina nel latte

Analisi automatica dell’aflatossina nel latte

Da Eurofins Tecna una soluzione dalle performance standardizzate indipendentemente da operatore, ambiente e carico di lavoro

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

22

Febbraio
2021

Dalla collaborazione di Eurofins Tecna con Gold Standard Diagnostics arriva una soluzione analitica innovativa: la ricerca dell’aflatossina nel latte crudo, intero o sgrassato mediante centrifugazione, oggi è completamente automatizzata, grazie al BOLT, uno strumento compatto, estremamente preciso e robusto, capace di condurre l’analisi di 96 determinazioni in modalità walk-away, ovvero completamente in autonomia. Il tecnico può caricare il carrello portacampioni man mano che riceve i campioni di latte, senza doverli processare in alcun modo. Oppure può rimuoverne il grasso con una breve centrifugazione refrigerata. Una volta inseriti nel BOLT anche i reagenti e la micropiastra del kit I’screen AFLA M1 oppure I’screen AFLA M1 milk, sarà sufficiente lanciare la seduta. In breve il sistema processerà tutti i campioni caricati e restituirà la dose dell’aflatossina M1 per ciascuno di essi in un report scaricabile, stampabile e conservabile su computer.

Due sistemi in un’unica soluzione

I’screen AFLA M1 e I’screen AFLA M1 milk sono i kit ELISA di Eurofins Tecna, presenti sul mercato da quasi 20 anni, adottati in routine da decine di laboratori privati e pubblici e da aziende lattiero-casearie. Il kit I’screen AFLA M1 milk ha ricevuto nel 2020 la qualifica di Performance Tested Method da AOAC International per la sua applicazione alla ricerca quantitativa dell’aflatossina M1 nel latte bovino crudo, nel latte sgrassato e nel latte in polvere, diventando così il primo kit ELISA certificato per tale analita.

Il BOLT è un robot compatto, economico, performante, flessibile e preciso di Gold Standard Diagnostics, che vanta la possibilità di alloggiare infinite metodiche analitiche.

Kit e robot compongono una soluzione che comprende la metodica per I’screen AFLA M1 e I’screen AFLA M1 milk già completamente validata sul BOLT, e un piano di formazione e assistenza post-installazione integrato.


Condividi su: