A Parigi in autunno c’è SIAL Paris

A Parigi in autunno c’è SIAL Paris

Torna dopo quattro anni SIAL Paris: la manifestazione parigina si terrà dal 15 al 19 ottobre e presenterà alcune interessanti novità

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

01

Luglio
2022

Cinque giorni di esposizione, 7mila espositori attesi su 250mila m2, 200 Paesi rappresentati, 300mila professionisti previsti: ecco i numeri della prossima edizione di SIAL Paris che si terrà dal 15 al 19 ottobre 2022 presso il quartiere fieristico di Paris Nord Villepinte.

Cinque le aree tematiche dell’edizione 2022: Sial Innovation, Sial Start-Up, Sial Talks, Sial La Cuisine, Sial Future Lab.

Attraverso Sial Innovation, il salone fa tendenza, fornendo ai visitatori contenuti affidabili e aggiornati sull'innovazione e sugli sviluppi del mercato a livello mondiale.
Questo osservatorio dell'innovazione alimentare, realizzato in collaborazione con ProtéinesXTC, seleziona circa 800 prodotti degli oltre 2.800 candidati. Fino a ora la categoria della "Bevande analcoliche" è la più innovativa, con prodotti quali: caffè con olio di CBD, bevande che stimolano la concentrazione o contrastano l’invecchiamento o perfino il mate ricco di antiossidanti/vitamine/minerali... e molte altre novità in arrivo!
Le innovazioni più interessanti saranno premiate con 15 trofei tematici.

SIAL Paris accoglierà quasi cento start-up nell’area Sial Start-Up a loro dedicata. Per essere ammesse le società devono rispettare questi criteri: meno di 5 anni di vita, esporre per la prima volta alla manifestazione parigina, appartenere ai settori di attività previsti dall’evento e avere effettuato una raccolta di capitali o disporre di un fatturato.

L'area Sial Talks è un luogo di scambi e di confronti tra esperti su problematiche attuali o future con interventi diversi come interviste, dibattiti, tavole rotonde, conferenze, ecc. che permetteranno di comprendere, analizzare e soprattutto scambiare opinioni sulle sfide dell'alimentazione di domani, la transizione alimentare.
I temi trattati questo anno saranno: adattabilità ai problemi climatici, problemi di tracciabilità, nuovi formati di distribuzione e processi alimentari, le conseguenze dell'impennata dei prezzi delle materie prime.

La manifestazione metterà in evidenza le professioni della ristorazione attraverso la programmazione proposta da La Cuisine: un ristorante VIP con un menu ideato da chef stellati in collaborazione con giovani chef promettenti e attività e dimostrazioni culinarie eseguite da chef di talento, le cui creazioni riprenderanno le problematiche e i temi attuali dell'alimentazione affrontati nell'ambito dei Sial Talks.

Sial FutureLab invita i visitatori a viaggiare nel futuro dell'industria agroalimentare, da qui al 2030. Un'esperienza che affronterà le principali tendenze, dal produttore al consumatore, nei prossimi decenni. Tre eventi si concentreranno sull'agricoltura, la vendita al dettaglio e i piatti del 2030.

Il motto dell’edizione 2022 sarà #Ownthechange ovvero come appropriarsi del cambiamento da subito per il domani.

È un invito a riunirsi e ad agire per adottare delle prassi migliori, è la volontà di sostenere il cambiamento per orientarlo nella giusta direzione, è un momento di condivisione per costruire l’alimentazione del futuro.

Per agevolare gli incontri e il networking online, Sial Online si avvallerà di CXMP Food Business Platform, un marketplace B2B per supportare i clienti durante tutto l'anno grazie a una serie di servizi che permettono di valorizzare marchi e prodotti degli espositori con la creazione di una "vetrina" virtuale, promuovere gli eventi, organizzare incontri fisici o virtuali prima, durante e dopo l’evento e tanto altro.

Per ogni informazione rivolgersi a Promosalons - Saloni Internazionali Francesi, con sede a Milano.


Condividi su: