15 francobolli nuovi di zecca celebrano le DOP italiane

15 francobolli nuovi di zecca celebrano le DOP italiane

Dal pomodoro al pistacchio, ecco le effigi che rappresentano le Denominazioni Protette

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

23

Novembre
2021

Poste Italiane ha comunicato che sono stati emessi dal Ministero dello Sviluppo Economico quindici francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica "Le Eccellenze del sistema produttivo ed economico" dedicati ai Prodotti a Denominazione Protetta. Il valore dei bolli è di € 0,25.
I francobolli sono racchiusi in un foglietto
che rimanda a un ideale carrello della spesa

I singoli francobolli mostrano ciascuno un prodotto agroalimentare italiano a Denominazione di Origine Protetta: il pomodoro, il fagiolo, il carciofo, l'arancia, il peperone, la mela, la melanzana, la patata, la castagna, la cipolla, la nocciola, il fico, il basilico, l'aglio e il pistacchio.
In alto a sinistra, in ogni vignetta, è riprodotto il marchio della DOP. 

Il foglietto con i suoi 15 francobolli non esaurisce le DOP italiane riconosciute dall'Unione Europea che sono 170. Includendo anche le produzioni IGP (Indicazione Geografica Protetta) si arriva a circa 300 prodotti. 

La tiratura è di 100mila foglietti pari a 1.500.000 di francobolli.
I francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva non fluorescente. Bozzetto a cura di Fabiana Del Curatolo. 


Condividi su: