100 milioni per il settore agroalimentare

100 milioni per il settore agroalimentare

ISMEA li mette a disposizione delle aziende che vogliono innovare. I fondi saranno erogati a tasso agevolato. Domande entro il 20 maggio

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

20

Febbraio
2019

L'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare mette a disposizione della filiera 100 milioni di euro per investimenti nel settore agroalimentare. Il bando per la presentazione dei progetti è aperto fino al 20 maggio.

I progetti di investimento possono riguardare la produzione, la trasformazione e la commercializzazione di prodotti agricoli e alimentari. L'intervento consiste nell'erogazione di finanziamenti a tasso agevolato, pari al 30% del tasso di mercato, per investimenti compresi tra i 2 e i 20 milioni di euro.

L'obiettivo è aumentare la competitività del settore agroalimentare favorendo la modernizzazione delle imprese attraverso l'innovazione tecnologica, lo sviluppo e la creazione di nuove strutture produttive, l'internazionalizzazione e la crescita delle esportazioni con lo sviluppo di piattaforme logistiche e distributive.

"Si tratta - ha sottolineato il direttore generale ISMEA, Raffaele Borriello - di un intervento pubblico particolarmente importante per il rilancio degli investimenti nel settore agricolo e agroalimentare, che si colloca in un momento cruciale per l'economia del nostro Paese, dove i soggetti pubblici sono chiamati al massimo sforzo nel convogliare risorse in investimenti per favorire la crescita del Pil''.


Condividi su: