Sicurezza alimentare: metodi rapidi vs analisi di laboratorio

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

Sicurezza alimentare: metodi rapidi vs analisi di laboratorio

Sicurezza alimentare: metodi rapidi vs analisi di laboratorio

A Milano si è svolto il convegno tecnico-scientifico dedicato alle analisi chimiche e microbiologiche

Sicurezza alimentare: metodi rapidi vs analisi di laboratorio

A Milano si è svolto il convegno tecnico-scientifico dedicato alle analisi chimiche e microbiologiche

Vi proponiamo il dettagliato reportage della frizzante giornata di studio a cui hanno assistito quasi 100 uditori fra responsabili produzione, qualità e laboratorio di aziende della filiera alimentare.

La sessione plenaria del convegno ha visto gli interventi della professoressa Patrizia Restani, del professor Marco Arlorio e della dottoressa Maria Scognamiglio Ispettore Accredia che hanno approfondito le metodiche ELISA; il PCR; i kit basati su metodi enzimatici; gli strip test, dipstick/Lateral Flow device; gli immunosaggi competitivi e la verifica e validazione dei metodi di prova.

La sessione tecnica è stata arricchita dalle dimostrazioni d'uso delle aziende espositrici alle quali sono state poste domande e richiesti approfondimenti in tempo reale.
Sono intervenute ARA Piemonte, 3M, Diessechem, Merck, SinaTech e Tecna.

I lavori si sono svolti presso la Casa Generalizia della Compagnia di Sant’Orsola a Milano.
Il convegno ha goduto delle media partnership di Food&Tec, Igiene Alimenti, Industrie Alimentari, Distribuzione Moderna.

 

Speciale sponsorizzato da: