Francia: nelle scuole menù vegetariano una volta la settimana

Francia: nelle scuole menù vegetariano una volta la settimana

Dal primo novembre, per due anni, diventa obbligatorio proporre pietanze vegetariane. Lo ha deciso il parlamento contro il parere del governo

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

13

Settembre
2019

Dal 1° novembre le scuole francesi offriranno, almeno una volta alla settimana, la possibilità di scegliere un menù vegetariano con particolare attenzione alla presenza di proteine.

Per i gestori del catering scolastico si tratterà di un obbligo di legge che durerà due anni, il tempo previsto per la sperimentazione. Lo ha deciso l'emendamento votato un anno fa dal Parlamento francese, contro il parere del Governo.

In Francia soltanto il 5% della popolazione si dichiara vegetariana ma i sondaggi dicono che 6 francesi su 10 sono favorevoli a questo provvedimento.


Condividi su: