Agroalimentare green: verso il rinvio nell'UE?

Agroalimentare green: verso il rinvio nell'UE?

Il Piano dell'Unione europea teso a rendere la filiera più sostenibile è in pericolo. L'emergenza sanitaria farebbe propendere la Commissione per un rinvio compiendo un pericoloso passo indietro

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

20

Aprile
2020

La Commissione europea si appresta a rinviare la presentazione della strategia "dal campo alla tavola", il pilastro agroalimentare del Green Deal. Lo apprende l'ANSA da fonti vicine al dossier.

Il piano a lungo termine per la produzione sostenibile di alimenti con obiettivi di riduzione nell'uso di pesticidi e antibiotici era atteso il 29 aprile, ma l'impatto del Covid-19 ha spinto l'Esecutivo a rivedere i piani. Il contrario di quanto suggerito da 40 ONG che oggi hanno scritto alla Commissione perché "riformi subito il suo sistema alimentare e agricolo".

"Non è il momento di imporre nuove regole a lungo termine, ma di aiutare gli agricoltori nell'immediato", dichiara il coordinatore agricoltura del PPE Herbert Dorfmann che nei giorni scorsi aveva chiesto il rinvio.
"Sarebbe un gravissimo passo indietro - ribatte Ariel Brunner di Birdlife Europa - si ferma la transizione ecologica con il pretesto della pandemia mentre se abbiamo imparato qualcosa dall'esperienza del Covid-19 è che dobbiamo ascoltare la scienza, che ha indicato chiaramente tutti i limiti del nostro sistema agricolo e alimentare".

Fonte: ANSA


Condividi su: