Vinòforum: 2.500 vini da degustare

Vinòforum: 2.500 vini da degustare

A Roma dal 3 al 12 giugno torna il format che ha attirato 500 cantine da tutta Italia. In programma anche le cene "esclusive" The Night Dinner

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

12

Maggio
2017

Dal 3 al 12 giugno, alla Farnesina, si svolge la XIV edizione di Vinòforum. Lo Spazio del Gusto.
L'evento ospita 500 cantine vitivinicole che propongono 2500 vini in degustazione, 40 ristoranti, cene e show cooking con grandi chef e maestri pizzaioli, laboratori, lezioni didattiche e altro.

Questi nel dettaglio i format previsti per il 2017:

  • Temporary Restaurant: 40 ristoranti differenti, con una proposta food sempre all'insegna della qualità, si alternano ogni due giorni all'interno degli spazi di Vinòforum. Otto i punti per sera, con un'offerta variegata: due le postazioni dedicate alla cucina fusion di alta qualità, una quella incentrata sulla cucina di mare, una quella che propone essenzialmente carne, due punti "tradizione", dove a regnare sono in particolar modo le paste, due le postazioni per la regina dello street food, la pizza, sia in versione classica sia fritta. Ogni temporary restaurant propone tre differenti portate, per un totale, nei dieci giorni di manifestazione, di circa 120 ricette.
  • The Night Dinner: dieci grandi nomi della cucina, uno per sera, firmano dieci cene esclusive, con posti limitati e solo su prenotazione. Dei percorsi, corredati da musiche e dalla proiezione dello skyline di una città a scelta dallo chef, per entrare a pieno nella sua filosofia culinaria. In abbinamento ai piatti proposti, oltre ad alcune etichette di grande pregio, una delle novità di Vinòforum 2017: cocktail studiati ad hoc e preparati da bartender professionisti.
  • Maestri in Cucina: dieci incontri per dieci menu a quattro mani all'insegna della contaminazione e della sperimentazione. Nate dalla collaborazione tra Ferrarelle e Vinòforum, le cene vedono la partecipazione di dieci grandi cuochi insieme ad altrettanti maestri pizzaioli. Ogni sera una coppia si racconta dando vita a percorsi sui generis, sempre ricchi di gusto. Gli appuntamenti, anche in questo caso, sono disponibili solo su prenotazione e con posti limitati. 
  • Vinòforum Academy: uno spazio dedicato alla cultura del cibo di qualità, pensato per promuovere e approfondire la bellezza della biodiversità del settore agroalimentare italiano.
  • Roma Wine & Food Week: il fuorisalone che precede la fiera, con un riccho calendario di eventi in scena tra il 27 maggio e il 2 giugno. Tanti gli incontri in città dedicati alla cultura del cibo e del vino italiano, realizzati in ristoranti, scuole, librerie, enoteche, boutique, gallerie d'arte e scuole di cucina.

Orari: domenica e giovedì dalle 19,00 alle 24,00
venerdì e sabato dalle 19,00 alle 01,00
Ingresso: 16 euro. Tutti i biglietti includono l’accesso al Villaggio, bicchiere da degustazione con sacchetta, un carnet di 10 degustazioni vino e la possibilità di partecipare agli eventi gratuiti previa prenotazione.


Condividi su: