Tortino di patate con olive taggiasche e sedano croccante

Tortino di patate con olive taggiasche e sedano croccante

Questa ricetta è veramente facile da preparare, e può essere utilizzata come antipasto, oppure come contorno. A voi la scelta!

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

24

Giugno
2013

ricetta per quattro persone
difficoltà minima
tempo di preparazione 15 minuti
tempo di cottura 20 minuti circa

INGREDIENTI
4 patate di media grandezza • 1 gambo di sedano • 20 olive taggiasche • 5 capperi sotto sale • olio extravergine, sale e pepe

Per prima cosa pelate le patate, poi lavatele sotto l’acqua corrente e tagliatele a tocchetti piccoli, senza prestare troppa attenzione alla precisione.
Mettetele in una padella di acqua fredda con un cucchiaino di sale e lasciatele cuocere fino a che saranno morbide (la piccola dimensione dei dadini vi aiuterà a velocizzare questa operazione). Una volta cotte, scolatele, e ancora calde, mettetele in un’ampia ciotola, conditele subito con un pizzico di sale, pepe e olio extravergine. Schiacciate il tutto grossolanamente con una forchetta.

Una volta intiepidito il composto, aggiungete i capperi, precedentemente lavati e sminuzzati, e le olive.
Mescolate nuovamente il tutto, assaggiando ed aggiustando con i condimenti nel caso fosse necessario. Ricordate però che sia i capperi sia le olive sono molto saporiti.

Lasciate riposare.

Ora non resta che occuparci del sedano. Dopo averlo lavato con cura, preparate una bacinella con acqua fredda e ghiaccio. Tagliate a striscioline piuttosto sottili il sedano ed immergetelo subito nell’acqua fredda, questo lo renderà ancora più croccante. Una volta finito, scolate e asciugate bene le listarelle ottenute e aggiungetele alla vostra insalata, che a questo punto è pronta.

Se avete tempo, potete servirla con una forma geometrica, semplicemente aiutandovi con un coppapasta.

Servire fresca.

by Laura Antonini


Condividi su: