Tenute Collesi entra in Heineken

Tenute Collesi entra in Heineken

L'azienda marchigiana che produce la birra artigianale italiana più premiata nel mondo entra in Dibevit Import, società del gruppo olandese focalizzata su importazione di birre premium e speciali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

06

Febbraio
2018

Il microbirrificio Tenute Collesi, che in dieci anni di attività è diventato il produttore della birra artigianale italiana più premiata nel mondo, fa il suo ingresso in Dibevit Import, società del Gruppo Heineken dedicata all'importazione di birre premium e speciali, con quattro referenze, tutte in fusti da 20 litri e tutte ad alta fermentazione, che entreranno nella rete dei distributori Horeca di Dibevit, una delle più capillari del Paese.

Era il 2007 quando Giuseppe Collesi decideva di avviare un birrificio sull'Appennino Marchigiano ad Apecchio (Pesaro Urbino), nella tenuta di famiglia, da anni attiva nella produzione di distillati. Con la consulenza del mastro birraio belga Marc Knops, ha dato così vita a una birra, la Collesi Bionda, di successo nel mondo. Oggi birra Collesi può dirsi l'artigianale italiana più premiata nel mondo: fra le ultime vittorie, l'ingresso nella Hall of Fame ai World Beer Awards 2017 di Londra e la medaglia d'oro al World Beer Championship 2017 di Chicago.
"La scelta di un partner come Dibevit Import è strategica per la nostra azienda - sottolinea Giuseppe Collesi, fondatore e presidente di Fabbrica della Birra Tenute Collesi -. Si tratta di un gruppo solido e altamente qualificato: la piattaforma ideale per rafforzare la nostra presenza nel canale Horeca".
"Tenute Collesi è un perfetto esempio di imprenditorialità e di eccellenza italiana - ha commentato Davide Daturi, Amministratore Delegato di Dibevit Import Srl -: la passione per l'entroterra marchigiano in cui l'orzo viene coltivato e maltato, e l'esperienza maturata negli anni con la distilleria di famiglia, incontrano il rispetto della tradizione e la voglia di sperimentare per dare vita a referenze che hanno saputo affascinare e conquistare in tutto il mondo".


Condividi su: