Summer Fancy Food 2018

Summer Fancy Food 2018

Un'Italia da record quella che si è presentata all'ultima edizione della fiera dedicata alle specialità food and beverage più grande del Nord America

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

02

Luglio
2018

La 64a edizione del Summer Fancy Food Show appena conclusasi (30 giugno - 2 luglio) al Javits Center di New York ha visto l'Italia come protagonista. Il padiglione italiano è stato riconosciuto come il più ampio dell'area internazionale, con oltre 300 aziende, che hanno presentato le eccellenze dell'agroalimentare tricolore sotto il segno distintivo "The Extraordinary Italian Taste".

Alla fiera ha partecipato l'Agenzia ICE in collaborazione con Federalimentare, Cibus, Tuttofood e Vinitaly, proseguendo la partnership con Specialty Food Association e Universal Marketing. E dopo il successo dello scorso anno si è tenuta la seconda edizione dell'Italian Food Awards Usa, concorso dedicato alle eccellenze italiane che operano negli Stati Uniti, prodotto da Food Magazine e Universal Marketing con il supporto di Specialty Food Association.

"L'agroalimentare made in Italy, supportato dagli investimenti pubblici per la promozione, conferma la sua leadership negli Usa, primo mercato di destinazione extraeuropeo", ha detto Maurizio Forte, direttore dell'Agenzia ICE New York e Coordinamento USA.

"Secondo i dati dello US Department of Commerce le esportazioni italiane del comparto nel 2017 hanno superato i 4,8 miliardi di dollari con una variazione del 5,4% rispetto all'anno precedente - ha precisato Forte - e anche nei primi quattro mesi del 2018, con un incremento del 18,5% rispetto allo stesso periodo del 2017, l'Italia si conferma primo Paese nell'export di vino, olio d'oliva, pasta, formaggi, aceto balsamico e acque minerali".


Condividi su: