Strudel salato con spinaci, ricotta e speck

Strudel salato con spinaci, ricotta e speck

Un piatto unico che sazia ma non appesantisce

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

24

Giugno
2013

ricetta per quattro persone
difficoltà media
tempo di preparazione 30 minuti
tempo di cottura 30 minuti

INGREDIENTI PER UNO STRUDEL
1 rotolo di sfoglia • 300 g di spinaci (freschi o surgelati) • 200 g di speck a dadini • 250 g di ricotta • Noce moscata, un pizzico • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato • 1 uovo • pepe • olio • sale

Vi proponiamo una ricetta per un piatto che seguito da frutta fresca, costituisce un ottimo e bilanciato pasto, poiché contiene tutto il necessario!

Scaldate il forno a 180°, nel frattempo sbollentate gli spinaci, scolateli, fateli raffreddare e strizzateli bene.
In una padellina fate rosolare i dadini di speck, fino a che saranno ben dorati e croccanti. Fate raffeddare anche questi.
A questo punto, in una ciotola potete unire tutti gli ingredienti: spinaci, ricotta, speck, parmigiano, noce moscata, un filo di olio, sale e pepe.

Mescolate bene in modo che siano amalgamati.

Aprite delicatamente la sfoglia, lasciandola sulla sua carta, adagiate al centro del cerchio l’impasto ottenuto e chiudete lo strudel. Potete aiutarvi a sigillarlo facendo una lieve pressione sui bordi con una forchetta.

Sbattete leggermente l’uovo e spennellate la superficie dello strudel, questo vi aiuterà ad ottenere uno strato ben dorato in superficie.

Infornate per circa 20 minuti, o comunque fino a che la sfoglia non sarà friabile e dorata.

Servite tiepido.

by Laura Antonini


Condividi su: