Spiedini di vitello con patate e carciofi

Spiedini di vitello con patate e carciofi

Un secondo classico rivisto nella forma e nelle cotture: i sapori si sposeranno con tanto amore

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

01

Ottobre
2013

ricetta per quattro persone
difficoltà media
tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura 1 ora

INGREDIENTI
4 fettine di vitello molto sottili tipo tagliata • 1 bicchiere di vino bianco • rosmarino salvia e alloro • 3 patate • 4 carciofi  • olio • sale e pepe qb

Per cominciare accendiamo il forno a 180°. Poi passiamo alle verdure: laviamo, tagliamo le patate a dadini abbastanza piccoli (per ridurre i tempi di cottura). Facciamo lo stesso con i carciofi, togliendo le foglie esterne, la barba centrale e tagliandoli a spicchi non troppo grossi (circa otto spicchi per carciofo).

Mettiamo il tutto in un’ampia padella antiaderente con un paio di cucchiai di olio e facciamo rosolare, prima a fuoco alto, poi abbassiamo la fiamma al minimo e lasciamo completare la cottura, mescolando spesso.

Passiamo alla carne, tagliano a metà ogni fettina, e infilzandola nello stecco. A questo punto il forno sarà caldo, quindi adagiamo gli spiedini in una teglia e condiamo con olio, pepe e tutti gli aromi. Inforniamo per circa 10 minuti, in modo che la carne si rosoli, poi aggiungiamo il vino e lasciamo che evapori, infine aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua, copriamo la teglia con alluminio e lasciamo completare la cottura per almeno 30/40 minuti.

Una volta cotti, non dimenticate di salare gli spiedini e servite immediatamente con il contorno. 

by Laura Antonini


Condividi su: