Spiedini di vitello con patate e carciofi

Spiedini di vitello con patate e carciofi

Un secondo classico rivisto nella forma e nelle cotture: i sapori si sposeranno con tanto amore

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

01

Ottobre
2013

ricetta per quattro persone
difficoltà media
tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura 1 ora

INGREDIENTI
4 fettine di vitello molto sottili tipo tagliata • 1 bicchiere di vino bianco • rosmarino salvia e alloro • 3 patate • 4 carciofi  • olio • sale e pepe qb

Per cominciare accendiamo il forno a 180°. Poi passiamo alle verdure: laviamo, tagliamo le patate a dadini abbastanza piccoli (per ridurre i tempi di cottura). Facciamo lo stesso con i carciofi, togliendo le foglie esterne, la barba centrale e tagliandoli a spicchi non troppo grossi (circa otto spicchi per carciofo).

Mettiamo il tutto in un’ampia padella antiaderente con un paio di cucchiai di olio e facciamo rosolare, prima a fuoco alto, poi abbassiamo la fiamma al minimo e lasciamo completare la cottura, mescolando spesso.

Passiamo alla carne, tagliano a metà ogni fettina, e infilzandola nello stecco. A questo punto il forno sarà caldo, quindi adagiamo gli spiedini in una teglia e condiamo con olio, pepe e tutti gli aromi. Inforniamo per circa 10 minuti, in modo che la carne si rosoli, poi aggiungiamo il vino e lasciamo che evapori, infine aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua, copriamo la teglia con alluminio e lasciamo completare la cottura per almeno 30/40 minuti.

Una volta cotti, non dimenticate di salare gli spiedini e servite immediatamente con il contorno. 

by Laura Antonini


Condividi su: