Spaghetti con ragù bianco di pescatrice, mazzancolle e olive

Spaghetti con ragù bianco di pescatrice, mazzancolle e olive

Un'altra ricetta velocissima da preparare, ma gustosa, equilibrata e di sicuro gradimento

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

20

Maggio
2013

ricetta per quattro persone
difficoltà media
tempo di preparazione 10 minuti
tempo di cottura 15 minuti

INGREDIENTI

400 g di rana pescatrice • 8 mazzancolle • 400 g di spaghetti • 1 spicchio d'aglio • olio extravergine • 1 manciata di olive taggiasche  • origano • olio sale e pepe qb

Mettete a bollire una pentola di acqua per la pasta. Nel frattempo pulite le mazzancolle, lasciatene intere la metà, mentre taglierete grossolanamente il rimanente. Tagliate a dadini anche la polpa della rana pescatrice.

In un’ampia padella fate scaldare 2/3 cucchiai di olio con l’aglio intero e, non appena l’olio avrà preso profumo, togliete lo spicchio.

Cuocete la pasta e, quando mancheranno due minuti alla cottura, saltate le mazzancolle intere nella padella con l’olio insaporito.

Scolate poi tutta la pasta ancora al dente nella padella, aggiungete anche la dadolata di rana e di mazzancolle e fate saltare il tutto rapidamente, in modo che prenda bene il sapore. Vista la dimensione dei dadini di pesce, basteranno veramente pochi istanti perché siano cotti.

Aggiungete anche le olive e l’origano, date un’ultima mescolata e servite subito, bollente, finendo il piatto con un semplicissimo, ma immancabile, filo di olio a crudo. Se vi piace, una grattata di pepe oppure, ancora meglio, un pizzico di peperoncino. Buon appetito!

by Laura Antonini


Condividi su: