SIGEP e A.B.Tech Expo, conferme e novità

SIGEP e A.B.Tech Expo, conferme e novità

I Saloni di Rimini hanno richiamato 200mila operatori e 33mila buyer esteri, anche da Asia e Americhe. Infiniti eventi svelano le tendenze del settore: tutti puntano su expertise e italianità

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

23

Gennaio
2020

Soddisfatti gli organizzatori di SIGEP e di A.B.Tech Expo; i manager di Italian Exhibition Group, a chiusura dei saloni, hanno voluto anche identificare le sei parole chiave che definiscono il futuro del foodservice dolce: qualità, italianità, innovazione, expertise, design e passione.

Questo settore in costante espansione si è riflesso nelle due manifestazioni che hanno registrato oltre 200mila presenze di operatori professionali, 33mila buyer provenienti da 187 Paesi, in testa Spagna, Germania e Francia, e da tanti Paesi da Asia e Americhe a partire da Cina e Stati Uniti, grazie anche alla stretta la collaborazione con Agenzia ICE per l’attività di incoming e campagne di comunicazione sui principali mercati target. Sono in fondo questi i numeri essenziali della 41° edizione di SIGEP, il Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè, e di A.B.Tech Expo, 6° Salone delle tecnologie e prodotti per la panificazione, pasticceria e dolciario. Le due manifestazioni riminesi, inaugurate dal Ministro per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini, hanno aperto l’anno confermandosi un volano per lo sviluppo di un’industria che si nutre di artigianalità e qualità: 1.250 espositori provenienti da oltre 30 Paesi che nei 129mila metri quadri del quartiere fieristico riminese hanno fatto business e colto le tendenze del comparto. Per capire le direzioni che sta prendendo il settore, di grande aiuto è stata la novità del 2020: la Vision Plaza, un luogo che nei 5 giorni di manifestazione ha ospitato talk nei quali esperti di settore hanno condiviso la loro visione su come cambiano i consumi, quali sono le tendenze del fuori casa e quali le innovazioni che segneranno l’anno. La Vision Plaza è nata per diventare una bussola utile a orientarsi in un mercato globale in continua evoluzione e crescita, in particolare nel momento della colazione.

Sigep e A.B.Tech Expo devono il loro successo anche alle partnership con le principali realtà associative: Acomag e UIF-Gruppo Prodotti per Gelato, Consorzio Sipan, Italmopa, Aibi-Assitol, SCA-Specialty Coffee Association e Fipe Confcommercio.
La prossima edizione di SIGEP si terrà a Rimini dal 16 al 20 gennaio 2021.


Condividi su: