“Sicurezza alimentare: metodi rapidi vs analisi di laboratorio”

“Sicurezza alimentare: metodi rapidi vs analisi di laboratorio”

Il prossimo 20 settembre si svolgerà a Milano, presso la Casa Generalizia di Sant'Orsola in via San Vittore, un convegno dedicato alle analisi chimiche e microbiologiche

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

06

Luglio
2018

La richiesta sempre crescente di metodi di analisi rapidi, di semplice utilizzo e dai risultati sicuri nel settore agroalimentare e nella GDO, mette in primo piano la necessità di conoscere approfonditamente le caratteristiche e le applicazioni di tali metodologie. È questo il tema portante del convegno ideato da OM, società milanese che si occupa di editoria, formazione e comunicazione, dal titolo Sicurezza alimentare vs analisi di laboratorio che si svolgerà il prossimo 20 settembre a Milano.

L’innovativo format del convegno prevede la divisione della giornata in due parti distinte e consequenziali: la sessione plenaria, con gli interventi di accademici ed esperti, e quella pratica, con la dimostrazione dei vari metodi di analisi a cura delle aziende presenti. Durante questa fase i partecipanti assisteranno, in piccoli gruppi, alle singole dimostrazioni, con la possibilità di porre quesiti e testare personalmente i metodi rapidi di analisi: sarà un momento molto utile di partecipazione diretta a completamento della parte teorica durante la quale si approfondiranno le principali metodiche: l’ELISA (Enzyme-linked Immunosorbent Assay), la PCR (Polymerase Chain Reaction), i kit basati su metodi enzimatici, gli strip test, i dipstick/lateralflow device, gli immunosaggi competitivi.

Tra i relatori, approfondiranno i metodi di analisi e la loro validazione, la professoressa Patrizia Restani, ordinaria presso il Dipartimento di Scienze farmacologiche e biomolecolari dell’Università degli Studi di Milano, e Marco Arlorio, Professor of Food Chemistry del Dipartimento di Scienze del farmaco, Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro.

Il convegno si svolgerà dalle 9.30 alle 16.30 presso la Casa Generalizia della Compagnia di Sant’Orsola, in via San Vittore 49 a Milano, all’interno di un suggestivo palazzo del XIV secolo che custodisce un rigoglioso giardino con alberi secolari. Il coffee break e il pranzo saranno un importante momento di incontro tra i partecipanti, i relatori e le aziende.

Il convegno si rivolge a responsabili produzione di aziende agroalimentari e GDO, responsabili qualità e laboratorio, consulenti, tecnologi alimentari e alla stampa di settore.
L’ingresso è gratuito previa registrazione sul sito www.in-formare.net.
Al termine della giornata sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il convegno è ideato e organizzato da OM con il marchio cOMunicando, e gode delle media partnership di Food&Tec, Distribuzione Moderna, Igiene Alimenti.


Condividi su: