SANA UP è il nuovo salone di Marca

SANA UP è il nuovo salone di Marca

Si focalizzerà sulle nuove tendenze di mercato la fiera satellite di Marca frutto della collaborazione con SANA, il Salone internazionale del biologico e del naturale

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

30

Ottobre
2019

I nuovi trend di consumo alimentare saranno messi in evidenza da BolognaFiere in un nuovo Salone che nasce a supporto della mostra MARCA e che offrirà occasioni di approfondimento e una ampia carrellata delle soluzioni più innovative che il mercato propone. Fra i temi emergenti che saranno analizzati il 15 e il 16 gennaio 2020 al SANA UP di Bologna vi sono: la crescente attenzione verso i prodotti a declinazione bio e i prodotti free from per persone con intolleranze alimentari; il tema della tracciabilità e della blockchain; la crescente offerta, in chiave salutistica, della ristorazione collettiva che con sempre maggiore incidenza inserisce prodotti a filiera bio e, per concludere, la maggior presenza sugli scaffali delle catene distributive degli snack salutistici e dei piatti pronti, fenomeno in qualche misura correlato alla progressiva destrutturazione di pasto e cena.
Il "Salone satellite" è frutto della collaborazione con ADM (Associazione della Distribuzione Moderna) e del know-how specifico di BolognaFiere nei settori del biologico, che ha generato una nuova sinergia tra le due fiere di riferimento internazionale in questi comparti: SANA, il Salone internazionale del biologico e del naturale e MARCAbyBolognaFiere, Private label conference and exhibition.

 

SANA UP si terrà nel padiglione 28, fra gli ultimi realizzati nell’ambito del piano di sviluppo e restyling del Quartiere fieristico di Bologna che, con investimenti per oltre 130 milioni di euro, incrementerà la superficie espositiva del 30%, a completamento degli interventi pianificati nel 2024.

 

SANA UP sarà lo spazio che darà visibilità ai prodotti più innovativi del settore bio, una vetrina per proporre le ultime novità e facilitare il contatto fra i produttori di questo settore (food e non food) e i rappresentanti delle grandi insegne della DMO e degli altri canali di vendita, che ogni anno partecipano a MarcabyBolognaFiere.
Le opportunità di business verso i mercati internazionali saranno supportate dalla presenza, a Bologna, di delegazioni di buyer esteri e da una serie di iniziative finalizzate ad approfondire gli scenari di mercato, fra le quali un convegno organizzato da BolognaFiere e ADM (Associazione Distribuzione Moderna), in collaborazione con FederBio e AssoBio che svilupperà il tema della diffusione dei prodotti bio nella grande distribuzione, per voce dei maggiori protagonisti.

 

Al tema delle intolleranze alimentari e alla crescente proposta da parte dei produttori di linee dedicate sarà invece dedicato uno speciale focus sui free from che vedrà anche il coinvolgimento delle principali associazioni di riferimento.

 

Altro ambito in cui si concentra l’attenzione dei consumatori e dei produttori è la tracciabilità dei prodotti che sarà affrontata nei suoi diversi aspetti: tecnologie, packaging, blockchain. La digitalizzazione dei controlli anche in abbinamento alla blockchain è peraltro propedeutica al tema delle vendite online, modalità sempre più centrale per la DMO.


Condividi su: