Ritorna il Festival del Brodetto di Fano

Ritorna il Festival del Brodetto di Fano

La XVI edizione della manifestazione animerà il lungomare fanese da giovedì 5 a domenica 8 luglio

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

20

Giugno
2018

Il Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce di Fano, giunto alla XVI edizione, si sposta da settembre a luglio: il Lido di Fano ospiterà la kermesse dedicata al più famoso dei piatti tradizionali di pesce della costa Adriatica da giovedì 5 a domenica 8 luglio.

Fano tornerà a farsi palcoscenico della cultura gastronomica internazionale e ambasciatrice della tradizione marinara locale, anticipando le sue date e proponendo una serie di novità. Il format del Festival renderà infatti omaggio al cacciucco livornese e al brudet di San Benedetto del Tronto.

Sulla passeggiata del Lungomare, gli ospiti troveranno la "Casa del Brodetto alla Fanese", la "Casa del Cacciucco" e la "Casa del Brodetto alla Sambenedettese": tre grandi stand dedicati alla ristorazione tipica delle zuppe di pesce italiane. Il Festival sarà poi capace di trasportare oltre confine i suoi visitatori: domenica 8 luglio si daranno battaglia tre chef, tre zuppe, tre tradizioni e tre nazioni: Italia, Albania e Spagna.

A decretare il vincitore sarà una giuria tecnica qualificata composta dai più noti e competenti nomi del panorama enogastronomico italiano: Paolo Marchi, giornalista e ideatore dell'evento "Identità Golose", Valerio Visintin, critico gastronomico "in incognito" del Corriere della Sera ed Enzo Vizzari, giornalista e direttore delle Guide dell'Espresso, storico "amico" del Festival.
M.P.


Condividi su: