Prodotti chimici: disponibile il Piano 2018

Prodotti chimici: disponibile il Piano 2018

Come ogni anno è stato predisposto dal Ministero della salute il Piano nazionale 2018 delle attività di controllo sui prodotti chimici

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

18

Aprile
2018

I controlli predisposti dal Piano nazionale 2018, emanato dal Ministero della salute in collaborazione con il gruppo tecnico interregionale REACH - CLP e il centro nazionale delle sostanze chimiche, prodotti cosmetici e protezione del consumatore dell'Istituto Superiore di Sanità, riguardano tutte quelle sostanze e miscele che possono arrecare danno alla salute e all'ambiente e tutte le aziende che importano producono e distribuiscono tali sostanze e oggetti con esse prodotti.

Le sostanze verso cui è orientato il controllo sono:

  • le sostanze in quanto tali o contenute in miscele o articoli classificate come cancerogene, mutagene, reprotossiche, sensibilizzanti o identificate ai sensi dell’articolo 59 del regolamento REACH (SVHC e allegato XIV), o individuate nell’ambito delle restrizioni di cui all’allegato XVII del regolamento REACH
  • le sostanze potenzialmente presenti in articoli destinati al consumatore finale, con particolare attenzione alle categorie più sensibili quali ad esempio lattanti, bambini, adolescenti, donne in gravidanza e/o destinati a essere utilizzati da un elevato numero di persone
  • le sostanze potenzialmente presenti in processi industriali largamente diffusi sul territorio.

Il Documento reca l’applicazione del Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) riguardante la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche sinergicamente connesso al Regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP) relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio delle sostanze e delle miscele.

Il Ministero della salute, in quanto autorità competente nazionale REACH (Legge 6 aprile 2007, n. 46, art. 5bis, comma 2), assicura l'operatività del sistema dei controlli al fine di verificare la completa attuazione delle prescrizioni da parte di tutti i soggetti della catena di approvvigionamento, dalla fabbricazione/importazione, all'uso, all'immissione sul mercato delle sostanze, delle miscele e degli articoli.

Il Piano 2018 è stato trasmesso il 15 febbraio 2018 alle autorità per i controlli REACH delle regioni e province autonome.


Condividi su: