Per Acqua Dolomia un 2017 da incorniciare

Per Acqua Dolomia un 2017 da incorniciare

L'acqua oligominerale che sgorga dal Parco Nazionale patrimonio dell'Unesco chiuderà l'anno con un fatturato di 10,8 milioni di euro, in aumento del 32%

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

12

Dicembre
2017

Sorgente Valcimoliana è l'unica società che imbottiglia acqua oligominerale che sgorga all'interno di un Parco Naturale patrimonio mondiale Unesco: Acqua Dolomia sgorga infatti all'interno del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, sotto l'egida dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura dal 2009. Costituita nel 2001, Sorgente Valcimoliana ha iniziato a commercializzare Acqua Dolomia nel 2008; nello stabilimento di 7000 mq, situato a Cimolais (PN) appena fuori del Parco Naturale, vengono attualmente imbottigliate 78 milioni di bottiglie, circa 350 mila al giorno, distribuite nelle tre linee di prodotto: Pet Classic per la grande distribuzione, Pet Elegant destinata al settore HO.RE.CA, di tendenza e  in vetro Exclusive, per l'alta ristorazione ed hotellerie.

"Gli ottimi risultati del 2017 sono da ricondursi, oltre che al favorevole andamento climatico estivo, anche al recente investimento per una terza linea di imbottigliamento, che oggi è attiva a pieno regime. Il settore Ho.re.ca. - dichiara Gilberto Zaina, AD di Sorgente Valcimoliana srl - traina il nostro trend positivo. L'export cresce a percentuali anche maggiori e oggi pesa per il 14% del fatturato. Acqua Dolomia è attualmente distribuita in maniera diffusa in Cina, Emirati Arabi, Russia, Polonia e Canada. Stiamo chiudendo nuovi accordi commerciali in Messico, Stati Uniti e Vietnam. Siamo certi che serviranno ancora impegno e investimenti per raggiungere l'obiettivo Dolomia 2020, una produzione annua di 150 milioni di bottiglie, ma siamo convinti di essere sulla strada giusta".
Nei suoi 9 anni di attività, Sorgente Valcimoliana ha collaborato con l'Ente Parco delle Dolomiti Friulane e con l'Agenzia PromoTurismo FVG, ha presenziato alle manifestazioni eno-gastronomiche della regione, e ha sostenuto, tra gli altri, il festival letterario PordenoneLegge


Condividi su: