Passare il fine settimana a Castello di Meleto e conoscere il vino

Passare il fine settimana a Castello di Meleto e conoscere il vino

“Dalla vigna al calice”: sono tre gli appuntamenti in aprile e maggio a Gaiole in Chianti per comprendere il delicato equilibrio tra la natura, l’uomo e il vino

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

06

Marzo
2019

Avvicinarsi al vino tra passeggiate in vigna alla scoperta dei paesaggi del Chianti Classico, visite in cantina per comprendere i segreti dell’enologia e dell’affinamento, assaggi e degustazioni immersi nella natura della Toscana. Si tratta di “Dalla vigna al calice”, il corso di avvicinamento al vino organizzato da Castello di Meleto, è strutturato in 3 moduli.

Primo modulo. LA NATURA: Le stagioni della vigna e il suo terroir, programmato per il 13-14 aprile 2019 darà l’opportunità di esplorare la natura e i paesaggi, attraverso escursioni e passeggiate in compagnia di un geologo e dell’agronomo di Castello di Meleto, Giovanni Farina.

Secondo modulo. L’UOMO: La sapienza e l’arte in cantina, l'11 e 12 maggio Valentino Ciarla, enologo di Castello di Meleto, insegnerà i principi fondamentali alla base dell’enologia, della trasformazione e dell’affinamento del vino in cantina. Nella giornata di sabato sarà possibile visitare il Castello e le sue antiche cantine.

Terzo modulo. IL VINO: Oltre il bicchiere, il 18 e 19 maggio il giornalista enogastronomico Leonardo Romanelli accompagnerà i partecipanti nell’arte della degustazione del vino affidandosi ai propri sensi, attraverso l’esame visivo, olfattivo e gustativo, e imparando ad abbinarlo con disinvoltura ai piatti della tradizione italiana.

Al termine di ogni week-end e dell’intero corso saranno consegnati gli attestati di partecipazione.
Per informazioni: eventi@castellomeleto.it.


Condividi su: