Notte bianca, calici neri

Notte bianca, calici neri

Torna venerdì 6 luglio la serata di degustazione alla cieca con i vini biologici della cantina Pizzolato

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

25

Giugno
2018

Una notte stellata, i vini biologici della cantina e una benda nera: questi gli ingredienti della terza edizione della “Notte bianca, calici neri”. Una serata di degustazione alla cieca tra divertimento e passione organizzata in Cantina Pizzolato che si terrà venerdì 6 luglio dalle ore 20:30.

I commensali si cimenteranno nella sfida tutti insieme in una grande tavolata. Dopo una breve presentazione, per far capire quanto e in che modo la vista possa condizionare il giudizio gustativo, gli ospiti verranno bendati e guidati durante la degustazione, con l’aiuto degli enologi della cantina. In tavola cinque vini della cantina Pizzolato, azienda di Villorba che produce esclusivamente vino biologico in bottiglia sin dal 1991.

Il commensale dovrà confrontarsi con il vino che avrà nel bicchiere, affidandosi unicamente alle proprie capacità nell'indagine organolettica, libero da ogni pregiudizio visivo.  Il nome del vino, del produttore, il territorio o una particolare annata possono infatti ricordare in chi degusta esperienze passate e quindi influenzare la degustazione. L’assaggiatore dovrà poi compilare una scheda organolettica per ogni bicchiere degustato. Alla fine degli assaggi verranno rivelati i nomi e le qualità dei vini. La sfida verrà vinta da chi indovinerà più caratteristiche aggiudicandosi il maggior punteggio.

La serata, aperta a tutti, si terrà presso La Cantina Pizzolato di Villorba (TV) e avrà un costo di 25 euro a persona.


Condividi su: