Nella patria del tartufo bianco col treno a vapore

Nella patria del tartufo bianco col treno a vapore

Partiranno da Siena e Grosseto i convogli diretti alla Mostra Mercato di San Giovanni d'Asso. Il 13 e il 20 novembre prossimi

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

27

Ottobre
2017

Domenica 13 e 20 novembre sarà possibile andare alla scoperta del tartufo bianco delle Crete Senesi viaggiando su un'antica locomotiva a vapore: i convogli d'epoca del Treno della Natura partiranno da Siena e Grosseto alla volta di San Giovanni d'Asso, dove si tiene la Mostra Mercato dedicata al Diamante bianco, seguendo la linea "Asciano - Monte Antico", diventata la ferrovia simbolo di un nuovo turismo slow.

Si tratta di un modo diverso per raggiungere il borgo di San Giovanni d'Asso, dove degustare e acquistare il tartufo bianco ma anche visitare il museo dedicato; protagoniste dei due week end di novembre anche le altre grandi eccellenze di questo territorio come l'olio extravergine di oliva, il formaggio pecorino, il vino della Doc Orcia, il Brunello di Montalcino, il miele.

Il Treno Natura partirà dalla stazione ferroviaria di Siena il 13 novembre alle ore 8.50, passando da Buonconvento e Monte Antico, alle pendici dell'Amiata, dalle zone del Brunello di Montalcino, per raggiungere San Giovanni d'Asso giusto in tempo per iniziare la visita della Mostra e pranzare negli stand gastronomici.
Domenica 20 novembre si replica partendo questa volta da Grosseto alle ore 9, attraversando la valle dell'Ombrone fino ad entrare nella Val d'Orcia per raggiungere Monte Antico.


Condividi su: