Millefoglie di polenta con carciofi - Videoricetta!

Millefoglie di polenta con carciofi - Videoricetta!

Ecco un antipasto adatto a tutte le feste, di sicuro effetto e che si può anche preparare in anticipo

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

27

Dicembre
2013

ricetta per quattro persone
difficoltà media    
tempo di preparazione 1 ora
tempo di cottura 15 minuti

INGREDIENTI

400  g di farina per polenta a cottura rapida • 6 carciofi • 1/2 bicchiere di latte • Olio, sale e pepe qb

Cominciamo cuocendo la polenta. Vi consiglio di aggiungere mezzo bicchiere di latte all’acqua: questo manterrà la polenta più morbida. Aggiustate di sale e, una volta pronta, stendetela su una placca da forno ricoperta di carta formando un unico strato alto circa 2 cm. Potete utilizzare anche dei contenitori di alluminio, l’importante è che la stendiate nel modo più uniforme possibile. Mettete da parte e fate raffreddare per almeno 30/40 minuti, si deve solidificare bene.

Nel frattempo passiamo a pulire i carciofi. Buttiamo solo le prime foglie esterne. Teniamo da parte quelle un pochino più dure che restano, puliamo il cuore dalle spine e dalla barba e lo tagliamo a fettine piuttosto sottili. Mettiamo a bollire in un pentolino della semplice acqua e, una volta raggiunto il bollore, immergiamo le foglie più dure che avevamo tenuto da parte. Devono ammorbidirsi.

Scolate le foglie tenendo da parte l’acqua di cottura, mettetele in una ciotola a sponde alte e frullatele con un frullatore ad immersione fino a formare una crema, aggiungendo poco per volta l’acqua, un pizzico di sale e pepe e un filo di olio extravergine. Abbiate pazienza e frullate per parecchio tempo perché la crema potrebbe contenere i filamenti delle foglie. La quantità di questi filamenti dipende dalla qualità dei carciofi, se la crema dovesse risultare troppo filosa, potete passarla con un colino a maglie larghe.

Lasciamo da parte la crema e procediamo con le fettine di carciofo, che dovranno essere saltate in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine, fino a che saranno croccanti e abbrustoliti. Aggiustate di sale e pepe.

Accendete il forno a 180°, ci servirà per far intiepidire la polenta. Prendete la polenta che si sarà rappresa per bene e con un coppa pasta della forma e misura a voi gradita create delle formine di polenta (secondo me sono perfette le forme geometriche). Adagiate le formine su una placca e infornate per una manciata di minuti, giusto il tempo di intiepidire la polenta.

A questo punto siamo in possesso di tutti gli ingredienti per la nostra ricetta, e non ci resterà che comporre il piatto, alternando strati di crema, polenta e carciofi. Ultimiamo il piatto con un filo di olio extravergine e, se piace, una macinata fresca di pepe.

by giovanigusti


Condividi su: