Malloreddus primaverili

Malloreddus primaverili

Un primo piatto semplice dove i sapori mediterranei si impongono e danno soddisfazione

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

23

Aprile
2019

Ricetta per quattro persone
Difficoltà: semplice
Tempo di preparazione: 30 minuti circa
Tempi di cottura: da 20 minuti a 2 ore

INGREDIENTI
2 melanzane
20 pomodorini datterino
1 spicchio d’aglio
Ricotta salata
320 gr di malloreddus o gnocchetti sardi
Scorza di lime o limone
Olio q.b.
Sale q.b.

PREPARAZIONE
Cubettare le melanzane. In una padella far soffriggere leggermente lo spicchio d’aglio con un filo d’olio evo. Togliere la testa d’aglio e versare le melanzane. Farle cuocere per 15 minuti, verificare che siano morbide e leggermente rosolate in superficie.

Procedere con la cottura dei pomodorini scegliendo, in base al tempo a disposizione, tra le due varianti:

  • Pomodorini confit al forno: tagliare i pomodorini a metà, disporli su una teglia da forno. Versarvi un po’ di olio evo, un pizzico di sale e una spolverata di zucchero. Passare in forno a 100 gradi per 2 ore.
  • Pomodorini confit in padella: tagliare i pomodorini a metà, versarli in una padella antiaderente con un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e dell’olio evo. Lasciarli cuocere per circa 20 minuti.

Disporre sul fuoco la pentola per la cottura della pasta. A cottura ultimata, versare la pasta in una capiente padella, unirvi le melanzane i pomodorini confit e terminare con una grattugiata di ricotta salata e scorza di lime o limone.

 


Condividi su: