Linee guida su probiotici e prebiotici

Linee guida su probiotici e prebiotici

L’impiego in Italia di fermenti lattici nel settore degli integratori risale a circa 35 anni fa. Le linee giuda sono state riviste dal Ministero della Salute a marzo 2018

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

03

Maggio
2018

Sono state aggiornate in varie sezioni le linee guida ministeriali sugli integratori alimentari per quanto riguarda gli apporti ammessi di vitamine e minerali.

L’aggiornamento riguarda anche le altre sostanze a effetto nutritivo o fisiologico impiegabili e per i probiotici i metodi di caratterizzazione dei microrganismi e dei lieviti.

Sono state aggiornate anche le linee guida ministeriali volte a favorire una corretta presentazione al pubblico degli integratori alimentari proposti come coadiuvanti di diete ipocaloriche.

La revisione su probiotici e prebiotici aggiornata a marzo 2018 è disponibile a questo link sul sito del Ministero della Salute.

 


Condividi su: