Le nuove referenze bio di Alce Nero

Le nuove referenze bio di Alce Nero

Si amplia la gamma dei prodotti di ortofrutta fresca biologica con le zucchine Gemelle, i pomodori Rustici e i kiwi Dorello

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

18

Luglio
2016

La Linea Top di ortofrutta bio fresca Alce Nero si arricchisce di tre nuove referenze. Da oggi, infatti, sugli scaffali della GD italiana ed estera e nei negozi specializzati arrivano le zucchine Gemelle, i pomodori Rustici e il kiwi Dorello, che si aggiungono al peperone italiano biologico Delicato, caratterizzato dalla colorazione rossa e gialla e dal gusto dolce, presentato nei mesi scorsi.

Con le Gemelle Alce Nero propone delle zucchine tonde biologiche, dalla tipica forma sferica e dalla buccia liscia di colore verde salvia. Coltivate in Italia, sono meno comuni di quelle tradizionali, allungate, e grazie alla loro grande versatilità possono essere utilizzate in cucina in numerose ricette. Si prestano in particolare ad essere farcite, ma possono essere consumate sia cotte, meglio al vapore o in forno per esaltarne il sapore, sia crude, per gustare la polpa rinfrescante.

I pomodori Rustici compongono un originale assortimento di pomodori di varietà non comuni, tra cui il cuor di bue rosa, i frutti a pera rossi, i ciliegini gialli e neri e una vera rarità come il pomodoro giallo striato di verde, variopinta testimonianza della grande biodiversità colturale italiana.

Il kiwi giallo Dorello si contraddistingue per il suo colore dorato chiaro luminoso e la buccia vellutata di colore marrone brillante. La polpa è soda e il suo gusto gradevolmente dolce con una nota tropicale.

Questi nuovi prodotti sono rigorosamente ottenuti nel rispetto del disciplinare di produzione biologica e appartengono alla Linea Top Alce Nero che presenta qualità sensoriali particolarmente distintive. Il progetto di ortofrutta fresca top è stato sviluppato da BRIO assieme ad Alce Nero di cui è socia dal 2011.


Condividi su: