La grande Festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP

La grande Festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP

A Modena dall'8 al 10 dicembre c'è la settima edizione dell'evento dedicato alle due IGP del territorio. Tanti gli eventi in programma, dalla serata al Teatro Comunale alla finale del Concorso nazionale dei giovani chef

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

05

Dicembre
2017

Parte venerdì 8 dicembre con la serata di inaugurazione al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena la settima edizione della festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP. Per l’occasione si esibiranno Duilio Pizzocchi, Claudio Lauretta e Andrea Mingardi. Condurrà la serata Andrea Barbi.

Sabato 9 dicembre, la Festa si sposta in Piazza Roma dove, a partire dalle 10.30, si svolge la finale del Concorso promosso dal Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP con gli allievi delle scuole alberghiere provenienti da tutta Italia: i ragazzi, utilizzando le materie prime delle loro regioni, realizzeranno pietanze originali. Si tratta di un evento di grande importanza per i giovani cuochi, che hanno modo di esprimere la propria passione e la propria creatività davanti a una giuria d’eccezione composta da esperti e presieduta da Massimo Bottura, chef tre stelle Michelin e tra i più celebrati al mondo.

Sempre sabato 9 in Piazza Roma, verso le 11, fanno capolino Sandrone, Sgorghiguelo e la Pulonia, i famosi tre personaggi della Società del Sandrone, che si mischieranno ai ragazzi delle scuole alberghiere finaliste, per stemperare l’agitazione della finale. Nella sede della Società del Sandrone, a pochi passi dalla tensostruttura (Piazzale San Domenico, 6) è possibile assistere ad una degustazione molto particolare: alcuni esponenti della prestigiosa “Confraternita dello Zampone” di Modena, nata per valorizzare, tramandare e proteggere il vero zampone d’eccellenza modenese, vestiti con la divisa ufficiale dell’associazione, simuleranno un pranzo a base di Zampone Modena IGP. Sempre in Piazza Roma è allestita una postazione dove un maestro “salumaio” preparerà Zampone e cotechino Modena IGP crudo “live”. 

Alla fine della gara, alle 12.00 circa, Gianni Di Lella, campione mondiale di pizza, ha in programma uno show cooking dove stupirà i presenti con le sue ricette uniche. Non mancherà la pizza con lo Zampone Modena IGP.


Condividi su: