L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani presenta il suo Manifesto

L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani presenta il suo Manifesto

Il “Manifesto IVSI: la carta dei nostri valori” è stato presentato alla sesta edizione del Salone della CSR e dell’Innovazione sociale, un importante momento di confronto a livello italiano sul tema della sostenibilità e della responsabilità sociale d’impresa

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

04

Ottobre
2018

Intervenendo al convegno Quando la filiera alimentare è sostenibile Francesco Pizzagalli, presidente dell’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI), ha illustrato per la prima volta le tematiche contenute nel Manifesto IVSI: la carta dei nostri valori che mira a raccogliere i valori identificativi delle aziende italiane produttrici di salumi e a rappresentare una carta comune, che ciascuna di esse possa sottoscrivere, a testimonianza di un impegno valoriale, etico e di trasparenza verso il consumatore.

Storia e tradizione, Informazione e cultura, Qualità e sostenibilità, Legame con il territorio, Stile di vita italiano, Gioco di squadra e Orientamento al futuro: sono questi i 7 valori su cui si fonda il Manifesto.

La sottoscrizione da parte delle aziende appartenenti a IVSI è volontaria e autonoma, ma non priva di meccanismi di controllo: l’adesione avviene a seguito della compilazione di un questionario di valutazione con soglia minima d’ingresso, in cui le performance sono misurate in funzione del rispetto dei sette valori stabiliti.

Super partes un organismo di controllo che verifica il raggiungimento del punteggio minimo richiesto per lo status di “aderente” e prevede un meccanismo di aggiornamento dei punteggi d’ingresso e di creazione di un archivio informativo su pratiche di produzione responsabili condivise dagli aderenti.

Il Salone della CSR e dell’Innovazione sociale si è tenuto lo scorso 2-3 ottobre a Milano, presso l’Università Bocconi Milano.


Condividi su: