L'agroalimentare europeo è apprezzato nel mondo

L'agroalimentare europeo è apprezzato nel mondo

A ottobre record per le esportazioni UE. Il valore mensile supera 13 miliardi, +6,7% sullo stesso periodo 2017

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

11

Gennaio
2019

Continuano a crescere le esportazioni dei prodotti agroalimentari europei che nell'ottobre 2018 hanno raggiunto un valore di 13,1 miliardi di euro, un aumento da primato del 6,7% in valore rispetto all'ottobre 2017. Lo rende noto la Commissione europea nel suo rapporto mensile sugli scambi del settore agroalimentare.

Anche le importazioni sono aumentate del 5%, raggiungendo quota 10,1 miliardi, e il saldo degli scambi è positivo per 3 miliardi, un aumento del 13% da ottobre 2017.

Notevoli incrementi delle esportazioni sono stati registrati per i liquori (+167 milioni di euro), cereali (in aumento di 93 milioni di euro), grano (+73 milioni di euro) e vini (che sono cresciuti di 70 milioni di euro). Principali sbocchi dei prodotti europei si confermano USA, Cina, Svizzera, Giappone e Russia.


Condividi su: