Kraft+Heinz=Kraft Heinz Company

Kraft+Heinz=Kraft Heinz Company

Si fondono le due multinazionali creando una società quinta al mondo nel settore alimentare con ricavi potenziali per 28 miliardi di dollari

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

25

Marzo
2015

La fusione tra le statunitensi Kraft e Heinz segna la nascita di un colosso che può ambire al quinto posto al mondo nell'agro-alimentare. La nuova società si chiamerà Kraft Heinz Company e deriva da un'operazione condotta dal fondo di private equity brasiliano 3G Capital che due anni fa aveva acquisito Heinz insieme a Berkshire Hathaway, la holding del miliardario Warren Buffett.

Kraft Foods produce referenze diffuse soprattutto nel mercato nordamericano: controlla marchi come Oscar Mayer (hot dog), Maxwell House (caffè), Philadelphia, (formaggio), Planters (burro di arachidi). Attualmente Kraft Foods è valutata in borsa 37 miliardi di dollari, circa 33,8 miliardi di euro. 3G Capital è uno dei principali protagonisti nel settore alimentare mondiale ed è guidata dal brasiliano Jorge Paulo Lemann. Nel 2013, con Berkshire Hathaway ha acquistato Heinz, forte nel settore ketchup, per 23 miliardi di dollari.

La fusione avviene in un momento di crisi per Kraft che ha subito una perdita di 398 milioni dollari solo nel quarto trimestre del 2014, e una riduzione dei profitti per l’intero anno a causa dell’aumento dei prezzi delle materie prime e dei costi dei dipendenti. Ma soprattutto Kraft Foods, un po' come McDonald's, non incontrerebbe più i gusti dei consumatori americani ora orientati verso prodotti freschi, più salutari e con ingredienti di qualità. Kraft Foods ha cercato un riposizionamento sul mercato con, ad esempio, l’eliminazione di coloranti artificiali da alcuni prodotti e la creazione del marchio Kids Eat Right, ma non è stato sufficiente. Dopo la fusione dovrebbe quindi cambiare ulteriormente la strategia aziendale con l'aggiunta dell'immancabile riduzione di costi e personale. Stessa cosa toccata in sorte ad Heinz dopo l'acquisizione da parte di 3G con il licenziamento di un migliaio di dipendenti.

In base ai termini dell'intesa, gli azionisti di Kraft deterranno una quota del 49% del nuovo gruppo e un dividendo extra di 16,50 dollari ad azione. La rimanente quota del 51% sarà nelle mani degli azionisti di Heinz; Berkshire Hathaway e 3G investiranno altri 10 miliardi di dollari per finanziare il dividendo straordinario


Condividi su: