Ipack Ima slitta al 2022

Ipack Ima slitta al 2022

Riprogrammata a Milano dal 3 al 6 maggio 2022 la fiera dedicata al processing & packaging. MEAT-TECH si svolgerà nel 2021 in contemporanea con TuttoFood

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

28

Giugno
2020

"L’attuale contesto internazionale ci ha indotto a prendere le decisioni strategiche che rispondono alle esigenze dei nostri clienti a cui vogliamo offrire la possibilità di incontrarsi a Milano in un contesto esclusivo e a loro dedicato per fare affari con tutti i principali protagonisti dell’industria nel mondo". Queste le parole di Valerio Soli, Presidente di Ipack Ima srl, che hanno accompagnato l'annuncio dello spostamento della fiera dal 2021 al 2022, dal 3 al 6 maggio nei padiglioni di Fiera Milano a Rho.

"La decisione di riprogrammare la nostra manifestazione IPACK-IMA non è stata facile - commenta Rossano Bozzi, AD di Ipack Ima srl - ma dopo attente valutazioni e approfondimenti abbiamo preferito dare priorità ai bisogni dei nostri espositori e visitatori che sono attualmente impegnati, e prevediamo lo siano ancora per molti mesi, nella gestione di un periodo molto delicato".

MEAT-TECH, il salone di Ipack Ima specializzato nelle soluzioni per l'industria dei prodotti a base carne e piatti pronti, si svolgerà invece contemporaneamente a TuttoFood dal 17 al 20 maggio 2021. La scelta della contemporaneità con TuttoFood, fiera internazionale dedicata al prodotto alimentare, con 3.079 espositori e 82.551 visitatori nell’ultima edizione, pone i presupposti di un progetto unico nel panorama europeo per la filiera del food.


Condividi su: