Integratori alimentari: sequestrati 12mila prodotti irregolari

Integratori alimentari: sequestrati 12mila prodotti irregolari

I Carabinieri NAS di Livorno sono intervenuti presso una società di consegne che vendeva food supplements provenienti dall'estero. 400mila euro il valore dei prodotti

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

22

Novembre
2019

Il NAS di Livorno ha segnalato all’Autorità Amministrativa il responsabile di una società specializzata nelle consegne espresse. A seguito di una serie di accertamenti, infatti, i militari toscani hanno scoperto che la ditta aveva posto in commercio degli integratori alimentari provenienti dall’estero senza avere adempiuto agli obblighi previsti dalla normativa vigente.

Nel corso degli accertamenti i Carabinieri hanno sequestrato quasi 12mila integratori, dal valore complessivo di 400mila euro circa.


Condividi su: